Indice dei contenuti

Se sei su qualsiasi forma di social media, ti sarai imbattuto nell’influencer marketing. Ma cosa significa esattamente, e come si fa a coltivare una carriera in questo settore?

Il team di EWOR si è seduto con Livia Dolle, che ha fondato takle, una piattaforma che fornisce recensioni di collaborazione per i creatori per guidare e gestire meglio il loro business. Livia ha una grande esperienza nel campo dell’influencer marketing e ha condiviso con noi preziose intuizioni sul settore.

Cos’è l’Influencer Marketing?

Come suggerisce il nome, l’influencer marketing si basa su celebrità chiamate “influencer” che approvano determinati prodotti e servizi. I marchi pagano gli influencer o inviano loro prodotti in cambio di promozione e di dare la loro opinione ai loro seguaci.

Il concetto alla base è “connessioni parasociali”. Il nostro ospite ha fatto l’esempio dei poster delle star nella tua cameretta d’infanzia, o degli influencer internazionali come Gary Vee. “Una connessione parasociale significa che tu senti quella connessione, ma la persona dall’altra parte non lo fa tanto quanto te”. L’intero mercato si basa sull’idea che la gente segue le persone, non le aziende, ha spiegato.

Livia ha spiegato che ci sono diversi filoni di lavoro nell’industria dell’influencer management. “In primo luogo, c’è il classico influencer management e influencer marketing: impostare campagne per i clienti, consultare marchi e creators sul loro business e sui KPI. Poi c’è la gestione dei creativi, proprio come un artist manager: le persone imparano a monetizzare i loro contenuti e noi ci occupiamo solo dell’attività quotidiana.”

La chiave per penetrare nel campo, secondo Livia, è il networking. “Penso che nella stessa economia dei creators, specialmente se si va nella gestione, sia una comunità piuttosto stretta”, ha spiegato.

Quando ha iniziato con la sua agenzia, come progetto durante il suo congedo di maternità da Accenture nel 2020, ha trovato appoggio attraverso alcuni suoi amici che stavano avendo successo e avevano bisogno di supporto nelle loro attività commerciali. Da lì, si è resa conto di quanto siano piccole le cerchie dietro l’industria.

Le sfide dietro l’industria

Ci sono sicuramente alcuni ostacoli da affrontare se si sta pensando di entrare nella creator economy, ha avvertito l’imprenditrice. “L’intero mercato ha un enorme potenziale, ma l’individuo nel mercato ha ancora un livello piuttosto alto di incertezza in termini di flussi di reddito”, ha detto Livia.

Rispetto ad altri mercati, l’influencer marketing ha solo circa cinque anni. “La creator economy è ancora in fasce, il che significa che gli attori, per esempio, non sanno quanti soldi guadagneranno in un mese”.

Di conseguenza, i problemi di salute mentale sono un grosso problema nel settore. “Poiché il mercato è piuttosto giovane ed emotivamente intenso, la concorrenza è enorme”, ha spiegato Livia.

La collaborazione è molto importante nell’industria, e molti dei creativi non hanno esperienza di contratti e questioni legali. Spesso non sono sicuri di cosa ci si aspetta da loro in una collaborazione. “Penso che il problema sia che non c’è alcuna standardizzazione. Non ci sono linee guida per lavorare insieme”, ha detto Livia. Essere un creatore di contenuti significa che devi produrre ogni giorno, per lo più su più di un canale, il che è un carico di lavoro elevato con meno sicurezza in termini di entrate.

Questo è il motivo per cui Livia ha fondato takle: l’organizzazione cerca di aiutare i professionisti creativi con grandi comunità a monetizzare i loro contenuti. takle fornisce recensioni di collaborazioni per fornire trasparenza all’industria, e sostenere i creatori con le loro collaborazioni di marca. Pensa a Glassdoor per l’influencer marketing, ha spiegato Livia.

Come usare l’Influencer Marketing per il tuo business

Abbiamo chiesto a Livia come si occupa di trovare gli influencer giusti per promuovere un’azienda. Con una risata, ha detto: “Se vai sul mercato, segui il tuo buon senso per gli affari. Questo significa che non si ottiene qualcosa a buon mercato”.

Ha spiegato che dovresti pensare prima al tuo obiettivo: vuoi vendere un programma? Attirare le persone? In base a questo, puoi scegliere una piattaforma. Pensa alla tua nicchia: stai parlando agli imprenditori? Agli studenti? Una volta che hai ristretto il campo, fai una ricerca sugli influencer di quella nicchia e inizia a pensare al tuo budget. Livia consiglia di avere un buffer del 10-15% dei costi per adattarsi alle tariffe degli influencer.

Dopo esserti assicurato un accordo, devi assicurarti di capire le metriche di base e di essere allineato sulle specifiche del contenuto che vuoi. “Sapere cosa stai facendo e perché lo stai facendo”, ha sottolineato Livia. Se vuoi che la gente sappia di più sulla tua azienda, metti dei KPI dietro questo obiettivo.

“La mia prima raccomandazione per tutti coloro che vogliono entrare nell’influencer marketing, è trovare qualcuno che già lavora nel campo, perché la maggior parte dei creatori sono abbastanza aperti su ciò che fanno, e ottenere un po’ di consulenza. Non limitarti a buttare soldi ai creatori di contenuti e aspettarti che siano loro a guidare i KPI del tuo business”.

Il prossimo consiglio di Livia è quello di impostare un piano di contenuti, delineando ciò che accade di settimana in settimana. Questo aiuta anche a testare il target, ha spiegato. Puoi vedere cosa funziona e cosa no, quali formati e quali piattaforme sono più efficaci per raggiungere il tuo obiettivo. Una volta che hai sperimentato l’influencer marketing, prendi qualcuno che lavori sui contenuti in-house. “È un lavoro con una domanda, basta essere pronti a fidarsi delle persone native dei social media e mettere una cornice chiara sulle loro responsabilità”, ci ha confidato Livia.

Want to start and grow your own business? We have the perfect solution for you. We built a platform with over 17 courses designed by serial entrepreneurs to help you build a sustainable business. You will get access to hundreds of resources, tools, legal templates, and much more. Save time and money and become more successful by subscribing to our EWOR Platform. What are you waiting for?

Sign-up now!

Cos’è EWOR

EWOR è una scuola ideata dai migliori professori, imprenditori e leader del settore d’Europa.
Insegniamo e guidiamo giovani innovatori ad avviare business di successo.

Scopri di più

Indice dei contenuti

I nostri programmi

Fellowship

Un esclusivo programma di dieci mesi completamente sponsorizzato, progettato per aiutarti a lanciare un' azienda di impatto. Impara a costruire un' azienda.

Per saperne di più

Academy

Un programma online di 8 settimane che ti insegna come costruire un' azienda con un impatto a lungo termine sull' ambiente e la società.

Per saperne di più

Platform

Impara a ideare, a costruire un prototipo, a testare, e lanciare un' azienda di impatto con oltre 17 corsi per aiutarti a iniziare.

Per saperne di più

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere futuri contentuti ed iscriviti alla nostra newsletter!

Seguici

About EWOR

EWOR is a school conceived by Europe’s top professors, entrepreneurs, and industry leaders. We educate and mentor young innovators to launch successful businesses.

Learn More

Our Programs

Fellowship

An exclusive 10-month, fully-sponsored, program designed for aspiring entrepreneurs who want to make the world a better place.

Learn More

Academy

An exclusive 10-month, fully-sponsored, program designed for aspiring entrepreneurs who want to make the world a better place.

Learn More

Platform

Learn how to conceive, prototype, test, and launch an impactful venture with over 17 courses to help you start off.

Learn More

Newsletter

Don’t miss out on future content and subscribe to our newsletter!

Recommended

Come avviare un’attività commerciale dopo la scuola

Sei curioso e vuoi avviare un’attività commerciale? Ti stai lanciando nell’imprenditoria direttamente dalla scuola? Sei...

Statuti societari: Una guida per principianti al diritto societario

Avviare una propria azienda è un’esperienza entusiasmante, vero? Ancora di più se si sta per...

Come trasformare un’idea brillante in un’impresa

Se hai una grande idea, ma non sei sicuro di come trasformarla in un’impresa a...

Come individuare le start-up ad alta crescita, da un esperto

Il team EWOR ha incontrato Ryo Kawashima, un professionista della finanza con dieci anni di...

Dentro la mente di un giovane imprenditore

Il team di EWOR ha avuto il piacere di intervistare Alexander Valtingojer, per parlare del...

Come scegliere il miglior percorso di raccolta fondi per la vostra azienda

Sei un founder che vuole far crescere la propria attività, ma non sai quale opzione...

Follow Us

Want to start and grow your own business?

Learn how to conceive, prototype, test, and launch an impactful venture with over 17 courses.

Get access to over 300 resources including pitch-decks, investor term sheets, and contracts.

Rate this article

daniel

Daniel Dippold

Michael